.
Annunci online

Jonthebest

 
 
 
 
           
       

 
22 maggio 2006


CLIF GROSSISSIMI

    



SITUAZIONI IMPOSSIBILI



SURFATE IN PUDER





IL MIO FUTURO PARTE DA QUI ...








permalink | inviato da il 22/5/2006 alle 21:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

27 marzo 2006






A TUTTI VOI


i Creatori di J&B Party, Castle Party Love Parade e Gran Ballo Studentesco
sono orgogliosi
di presentarvi
un
nuovo evento
che vi sorprenerà


DATE:
DOMENICA 23 APRILE
 


LOCATION :


 CIAO CIAO'S BEACH





EVENT:

“SOGNANDO L’ESTATE”

HAWAIIAN PARTY



 


DJ SET: CICO AND POZ!


GRUPPO MUSICALE E ANIMAZIONE CON LE LIQUIDATORS GIRLS...E TANTE CURIOSITA’...

    


 E quando il sole tramonterà
 sull'orizzonte



le onde si alzeranno



e vedrete cani con collane
a fiori surfare



non preoccpuatevi troppo!
vuol dire che sarete già
in
PARADISO!


INFO E PREVENDITE: 
 


CICO 3381664551  


FACCIO 3382271288  


JON 3481548377




permalink | inviato da il 27/3/2006 alle 17:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

6 gennaio 2006

18esimo



My friends....



Sandro e Batti










Jek e la Mary



Gigi ....




permalink | inviato da il 6/1/2006 alle 10:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

6 gennaio 2006

18esimo


I baristi all'opera



Martin e Sblaki



Festone !









Natalino e la Maria










Sangria !!!









permalink | inviato da il 6/1/2006 alle 10:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

6 gennaio 2006

18esimo mio e del Branda


Io e gli ettolitri di spriz



Io e Jek



Io e Sbalki





Io e Branda ----> i due festeggiati!




Io e Gigi



Io e la Mary






permalink | inviato da il 6/1/2006 alle 10:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

15 dicembre 2005

Diciottesima del Jon e Branda



Mi raccomando vi aspettiamo in tanti !

Consigliato abito elegante visto che è un diciottesimo ...




permalink | inviato da il 15/12/2005 alle 21:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

16 ottobre 2005

Galles 2005 - the best guys



Friz ,la faccia più mona che abbia mai visto



luca mr.goccetto ...



Ale



Libera



Valeria e Jessica {le nostre mascotte}

E gran finale the last best 3



Io ....! Jon !



Borgo detto anche Valentine


Batti




permalink | inviato da il 16/10/2005 alle 22:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

16 ottobre 2005

Galles 2005

Serate sgozze





tramonti sull'oceano





Golf !!!!!





Barbeque




permalink | inviato da il 16/10/2005 alle 22:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

16 ottobre 2005

Liverpool e galles

Liverpool


Ecco qui ragazzi per noi amanti del rock'n roll questa è una pietra miliare ,su questo palco suonarono per la prima volta i beatles ...!



Cattedrale anglicana



Chiesa psichedelica



yellow submarine

north of weels



castello di abergele


splendida città vittoriana di lladundno



parco naturale e tipico green ...





permalink | inviato da il 16/10/2005 alle 22:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 ottobre 2005

Le mie vacanze in galles giugno 2005



Partenza con aereo ryan air ....



arrivo all'aereoporto di liverpool



vista da casa nostra sul freddo oceano atlantico





la ricreazione ...




permalink | inviato da il 16/10/2005 alle 21:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

21 settembre 2005




la nostra spiaggia deserta ed incontaminata



la gita in barca



il grigio rientro a casa




permalink | inviato da il 21/9/2005 alle 21:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

21 settembre 2005




la riconquista del castello della repubblica serenissima



la coppa dei campioni ...



I voli dalle rocce sull'acqua limpidissima




permalink | inviato da il 21/9/2005 alle 21:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

19 settembre 2005

Le mie vacanze in grecia

Dopo mesi di abbandono del mio blog torno oggi a scrivere qualcosa e parto dalle mie vacanze in grecia
 


Il viaggio in nave ....



Il nostro autista ....



On the road


Viaggi notturni
 
branda e una nuova pipa ...




permalink | inviato da il 19/9/2005 alle 17:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 aprile 2005

Riflessioni sulla vita della nostra generazione

Anche un altro weekend è terminato e come ogni lunedì mi trovo a tirare le somme di quello che è stato e di come potrebbe essere stato se...

Ebbene come ogni sabato sera ,da un pò di tempo a questa parte ,sono arrivato alla conclusione che non mi sono divertito , ho fatto la serata "tipo" :qualche bicchiere con gli amici e poi discoteca ,partendo il sabato mattina a scuola con la voglia di spaccare il mondo e ritrovandomi con un nulla di fatto .

Ora qui mi interrogo sono io che sbaglio tutto ? Oppure è un sentimento generalizzato che và radicoandosi in tutta la mia generazione ?

A queste domande , confrontandomi anche con altri coetanei ,sono arrivato alla conclusione che il sentimento di insoddisfazione è preoccupatamente generalizzato perchè  non riusciamo a trovare una giusta identità nella storia .

Mi spiego meglio : i nostri nonni hanno vissuto la nostra età dopo la guerra momento in cui è arrivato il benessere anche in Italia ed ogni cosa per loro era fantastica e fonte di divertimento , i nostri padri hanno vissuto gli anni 70' momento di presa di coscienza dei giovani con la voglia di cambiare il mondo è coscienti del fatto che ogni conquista era una vittoria .
E così arrivaimo a noi , gioventù cresciuta nella ricchezza e nella bambagia , fin troppo , incapaci , non per colpa nostra , di apprezzare fino in fondo quello che abbiamo a causa della nostra vizziataggine che ci porta a volere sempre di più ,non sapendo apprezzare quanto abbiamo nel presente . A cui si aggiunge poi , la mancanza di un ideale di fondo per cui battersi e da perseguire in quanto ci manca la forza interiore causata dsll'aver avuto tutto quanto desiderato , e dall'assenza di cose reali ,cui possono interessare a noi giovani ,per cui combattere ,come ad esempio ebbero i nostri padri : in questo si palesano gli ultimi tentativi di manifestazione studentesca a cui non crede più nessuno ...

Un 'altro punto da trattare è la concezione di divertimento che , probabilmente arrivando dagli U.S:A , ci fa vedere nell'alcol e nella discoteca l'unica possibilità di sfogo e divertimento stesso .
Ed è questo il problema di fondo : siamo STEREOTIPATI  costruiti con lo stampo ed anche se vogliamo uscire da questa situazione ne siamo esausti ed assuefatti allo stesso momento.

Ma io non ci stò ! Non dobbiamo vivere affrontando passivamente questa situazione dobbiamo trovare insieme un sistema di rivalsa che ci  faccia trovare la nostra posizione nella storia , dobbiamo trovare il nostro credo perchè l'uomo ne ha bisogno da sempre ;tutte le società atee infatti, sono fallite perchè l'uomo non è motivato è solamente sucube della società.

Vi chiederete ora perchè non avanzo delle ipotesi al fine di risolvere questa situazione , ebbene io rispondo che un'idea io me la sono fatta ma non la esporrò per il momento perchè non ne sono ancora del tutto soddisfatto e voglio costruirla insieme a voi .

Spero di aver sollecitato e provocato le vostre menti a pensare a questo e spero di trovare velocemente una soluizione ...




permalink | inviato da il 11/4/2005 alle 22:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

8 aprile 2005

Onore al vicario di Cristo

Ritengo opportune quantomeno delle semplici parole per ricordare una figura che ha segnato il secolo scorso .

Tanto ha fatto per la cristianità e qui non mi dilungo molto in quanto già troppe parole sono state spese a riguardo , una cosa sola mi permetto di criticare o meglio, porre all'attenzione di voi interlocutori , ovvero l'aver tanto fatto per ricercare la pace e convertire nuovi figli di Dio ma non essere riuscito a dare un messaggio "moderno" e perchè no , intelletualmente più alto alla cristianita storica , Europa in primis , e immagine di questo ne è l'ateizzazzione generalizzata del vecchio continente . La mia comunque è tutt'altro che un'accusa ma bensì voler trovare l'ago in un pagliaio nell'ottimo operato del fu Papa Giovanni Paolo II .

Concludo quindi con una frase tratta dal suo testamento '' Mi affido nelle tue mani , oh Dio'' perchè ne rappresenta la chiave del suo operato : se tutti infatti , facessimo così probabilmente esisterebbe un mondo migliore ...

Riposa in pace Carol , che la tua anima si unisca presto alla luce di Dio ... 




permalink | inviato da il 8/4/2005 alle 21:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 marzo 2005

Il gemellaggio , un'esperienza di vita

Or mi ritrovo qui dopo mesi a scrivere su questo blog perchè ritengo che un avvenimento di cotal peso vado redatto affinche le generazioni future possano ben apprendere cosa questo rappresenti .

Prima di tutto , ritengo opportuno , spiegare per chi non lo sapesse cos è un gemellaggio , ebbene questo non altro è che uno scambio di una settimana circa con dei coetanei di un diverso paese , vita in famiglia e possibilità di scoprire culture diverse dalle nostre .

Spesso però questa settimana viene erroneamente chiamata vacanza ma è molto più di una semplice gita scolastica infatti il bagaglio di esperienza personale che viene a crearsi è impareggiabile .
Sulle prime , trovarsi soli di fronte ad una famiglia straniera non è assolutamente facile perchè non si conoscono usi , abitudini e comportamento da tenere , ma poi l'atmosfera si fa più calda , si vince la timidezza da primo impatto e comincia un'avventura che ,in un certo senso di cambia la vita ed arricchisce il tuo bagaglio di esperienza .

A chi dice che deve essere solo un'austera visita io rispondo che questo non completa l'essenza stessa di questa esperienza perchè solo uscendo la sera , divertendosi e conoscendo anche gli amici dei nostri gemellanti possiamo avere un quadro completo di cosa voglia dire essere un 17enne del paese ospitante .

Per cui posso dire senza timore che quanto di umano ho costruito in questo scambio non è di certo stato grazie alle visite artistiche o tecnologiche , esse sono solo state un completamento del tutto , ma nel raro tempo lasciatoci per conoscere fino in fondo i nostri partner .

Auspico per gli anni venturi una maggiore possibilità di avere tempo da passare in famiglia perchè solo in tal modo è possibile costruire un legame duraturo negli anni !

A conclusione della mia breve riflessione posso dire che questa è la mia seconda esperienza di gemellaggio  e sono alquanto rammaricato di non poterne fare altre ma consiglio a chiunque , anche il più timido ne abbia la possibilità di parteciparvi perchè non conosco nessuno che non ne sia stato soddisfatto .




permalink | inviato da il 16/3/2005 alle 21:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 novembre 2004

Dio come centro dell'universo

Sono qui che preparo un'interrogazione di filosofia quando mi ritrovo a leggere le tesi di Giordano Bruno il quale partendo dalla visone eliocentrica introdotta da copernico sostiene l'infinità dell'universo e quindi dei mondi possibili all'interno di esso ditruggendo così la visone geocentrica per cui tutto gira attorno alla terra e di conseguenza attorno all'uomo .

Premetto col dire che le mie conoscenze filosofiche sono abbastanza limitate comunque voglio esprimere un mio pensiero nato dallo studio di Bruno .

Potremmo infatti provare a vedere l'universo infinito ed in espansione come sostiene Einstain ma non acentrico ma con al centro dell'universo Dio ed il resto che si espande da detto centro .

Partendo dalla teoria di Anassimandro potremmo vedere la creazione dell'universo come il distaccamaento dalla sostanza primordiale apèiron , per noi Dio emulando la creazione del sistema solare che inizialemente era un unica massa semigassosa .

Per cui per forza centrifuga i vari sistemi si sono via via creati e distanziati dal sistema di partenza ed in questo modo si giustifica il fatto che l'universo è in espansione .

Questo tipo di visone secondo me , riuscirebbe inoltre a giustificare il moto degli astri celesti infatti vedendo la sostanza divina come centro attrattore si risolverebbe il moto iniziale degli astri infatti grazie alla legge sulla gravitazione universale e alle leggi di Keplero si giustificherebbe il moto delle galassie che sarà quindi circolare o ellittico ma di bassa eccentricità .

Tuttavia questa visione comporta dei palesi limiti infatti vedendo l'universo governato da forze meccaniche si darebbe di conseguenza una massa a Dio cosa ontologicamente impossibile in quanto infinito .

Nei prossimi giorni rifletterò su questo e su altri limiti che ancora ci sono ...




permalink | inviato da il 17/11/2004 alle 18:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

11 novembre 2004

La morte di un leader

Ebbene questa notte si è spento uno dei personaggi più discussi della storia recente , chi lo definisce un terrorista , chi un salvatore , chi un leader ebbene io credo che sia stata una persona che ha lottato fino alla fine per una causa condividibile da tutti : la libertà del proprio popolo che si è trovato da un momento all'altro straniero in casa propria .


Io credo comunque che si sia fatto garante di un islam progressista imparagonabile a quello integralista in primo piano ai giorni nostri egli infatti non ha mai confuso la fede religiosa con l'identità nazionale .


Non è necessario aggiungere molte parole fatto sta che siamo di fronte ad una svolta storica non indifferente :  


Arafat si è spento oggi ;


Il nostro amato Papa vedrà presto la luce di Dio ;


Fidel Castro , ultimo baluardo del comunismo , riesce solo a cadere da un innoquo scalino;


Bin Laden , non si sa che fine abbia fatto ma la vecchiaia ha raggiunto anche lo spavaldo sceico;


Tutti i grandi della storia recente stanno per lasciare il passo ad una nuova generazione e putroppo sempre meno ,la nostra Europa conta qualcosa a livello mondiale : la Cina avanza , ci copia senza che noi alziamo un dito , gli USA ci comandano a bacchetta come manichini , gli Islamici si prendono gioco della nostra fragilità morale ...


Emblema del cambiamento in atto è il fatto che le prime dichiarazioni del primo ministro Sharon siano state fatte con al fianco l'onorevole Fini , capogruppo di A.N . non occorre aggiungere altro ....


Dobbiamo capire che NOI scriviamo la storia e NOI la viviamo per cui dobbiamo renderci partecipi del fatto che la vita è dura ,il fatto di far parte del G8 non implica che noi abbiamo un futoro roseo e già scritto il tempo dell'indifferenza generale su ciò che accade sul mondo e la mancanza di ideali che ci investe devono terminare altrimenti a breve ci ritroveremo a lottare come ha fatto Arafat   .


Chi porta la chefia almeno dovrebbe sapere cosa indossa : rappresenta la lotta palestinese , proprio oggi ho visto una bestemmia ideologica : una chefia con sopra una spilletta raffigurante "NO Nazi" ebbene che differenza c'è tra le due cose sia i tedeschi sia i palestinesi non hanno fatto altro che prodigarsi per liberare il proprio paese dal popolo ebreo per cui se abbracciate la causa palestinese fatelo fino in fondo .


Concludendo Arafat è stato un leader amato dal suo popolo fino in fondo pertanto merita quantomeno rispetto !




permalink | inviato da il 11/11/2004 alle 21:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

4 novembre 2004

D'un ritorno alla "festa"

Ed eccoci arrivati alla fine di Ottobre un mese e mezzo di scuola e passato e finalmente arriva il meritato riposo che spetta di diritto a tutti gli studenti .

Le premesse di molto divertimento sono tante tuttalpiù che uno dei miei "best firends" organizza un mega party il sabato sera che apre le danze a quello che promette essere un week end da urlo .

Il sabato pomeriggio scorre veloce ed ci si ritrova al baretto per un aperitivo prima della festa giusto il tempo di consumare che siamo in scooter per andare alla festa .

Arriviamo relativamente presto e insolitamente c'è già una marea di gente il tempo di salutare i presenti all'esterno ed entriamo dentro : la pista è gremita la musica rimbomba sonante scandendo i passi di danza delle tenere fanciulle che con i loro aulici passi rendono armonico l'ambiente  e come un miraggio scorgo la spina della birra e mi avvicino e subito un ragazzo mi spintona avanzando diritti esplicando di essere arrivato prima io allora con pacatezza gli rispondo " stai calmo c'è nè per tutti " conscio del fatto che la quantità di alcolici era alta . Entro quindi nel vivo della festa ballando e divertendomi  soprattutto perchè la gente non cessa mai di arrivare credo che all'apice dell'affluenza ci siano state 200 persone .

Come si sà però non tutte le cose belle durano in eterno  e nonappena sono finiti gli alcolici la gente è andata via via dileguandosi mostrando il più crude animo scroccone dentro di essi .

Tuttavia devo dare atto ai miei amici di aver organizzato una festa galattica prima vera alternativa alle discotechelle che ci sono nella provincia .

Voglio elogiare questo , è importante che si torni alla "festa" dove vengono espressi dei reali sentimenti dove si persegue un vero obiettivo dove si costruisce qualcosa boicottando i vari 21 settembre , Torrino che ci attirano come fa un pastore con il suo gregge perchè unica valida alternativa di divertimento nella società odierna .

Riangrazio ancora per la stupenda festa auspicando una maggiore quantità di alcolici la prossima volta ricordando che noi siamo veneti ! e ancor di più vicentini ! il chè lascia intendere molte cose ....




permalink | inviato da il 4/11/2004 alle 20:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

4 novembre 2004

Non bisogna dimenticare

Oggi come ogni Italiano dovrebbe sapere ricorre la data della Vittoria della prima guerra mondiale unica grande vittoria della nostra patria dopo la gloriosa era romana .

Spesso le nuove correnti pacifistiche tendono a far cadere nell'ombra le imprese guerriere in quanto ritenute barbariche e per il voglo ma non dobbiamo mai dimenticare che noi esistiamo come nazione grazie alle guerre e a Garibaldi !

Dagli anni dei figli dei fiori si pensa che tutto si possa risolvere con la pace ma questa è un utopia dqa quando il mondo esiste ci sono le guerre e sempre ci saranno perchè le diverse correnti di pensiero entreranno sempre in collisione tra loro sfociando in una guerra.

Oggi è importante ricordare con orgolglio in nostri cari che diedero la loro vita per un'ideale comune : l'Italia ed è grazie a loro se oggi questo stupendo paese esiste !

Per cui propongo un minuto di silenzio in onore dei caduti [...]

 




permalink | inviato da il 4/11/2004 alle 14:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

8 ottobre 2004

Nuova aria

Finalmente dopo due settimane di stop ritorno ad incollare ai miei piedi delle ''tavole di legno'' e a domare la neve ...

Voi campagnoli e miseri cittadini schiavi di partite di calcio e talk show e in questo mi rammarico per voi , non potete nemmeno immaginare cosa significhi sciare .

Quando si chiudono i ganci degli scarponi e si abbassa la visiera si entra in un mondo estraneo irreale : sei solo contro tè stesso e aiutato dalla montagna dei sconfiggere i tuoi limiti l'emozione che si provanao gestendo con la sola caviglia 80 -90 Km/h sono impareggiabili , a mio avviso solo chi cavalca una moto gp sa di cosa parlo ...

Speriamo l'impatto non sia troppo duro perchè non è assolutamente facile entrare subito in sintonia bacino-ginocchio-caviglia-neve ma quando lo si raggiunge nesuno ti ferma più nel tuo lieto surfare sulla stessa neve che i nostri antenati videro e ammirarono ma NON DOMARONO !

Il tempo dovrebbe essere buono sperando che giove pluvio sia in vacanza mentre apollo scorrazza felice per i cieli !!! 

L'unico problema saranno i tavolari che come dei cannibali si avventeranno sulle piste mettendo perennemente in pericolo l'incolumità degli sciatori tuttavia ogni cosa ha un rovescio della medaglia infatti domani sera i tanto decantati snowborder organizzanoun festone e noi per una sera tradiremo le nostre 2 tavole  per abbracciare la tavola unica ed unirci a loro nella festa .

Buon fine settimana cittadini io me ne vado sull'olimpo




permalink | inviato da il 8/10/2004 alle 17:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

28 settembre 2004

Come conciliare scienza e religione

Fin dall'antichità l'uomo ha provato a dare una spiegazione della genesi del mondo il primo grande filosofo della storia Talete di Mileto focalizzava il suo archè nell'acqua poi coi secoli si è passati ha non identificare più in un principio di tutto la genesi delle cose e nata così la figura di  Dio esterna e generatrice delle cose , Platone ad esempio vedeva nel divino il mondo delle idee ovvero della perfezzione e le cose non altro che brutte copie delle idee create con l'unico scopo di avvicinarsi alla perfezzione universale della idee. Noi Cristiani tuttavia abbiamo imparato al catechismo che Dio in 6 giorni crea il mondo a sua immagine e somiglianza . Poi però cresciamo d'età ed andiamo alle superiori e i professori di scienza ci dicono che il Big Bang a fatto si che si formasse il pianeta Terra e che la vita sia nata da una fortuita combinazione tra NaOH , CO2 ed una scossa eletrica e da li secondo la teoria evoluzionastica di Darwin si sia via via evoluta fino ai giorni nostri.


Da qui si pone una domanda chiara e lampante a chi dobbiamo dare ascolto alla saggia insegnante di catechismo o alla materialista insegnante di scienze?


Io ho provato a conciliare entrambe le dottrine per cercare di fare un pò d'ordine nel mio animo che vede contrapposte una ferma e convinta dottrina cristiana con una voglia di sapere scientifico .


Secondo me , è giunto il momento di dare una interpretazione più dinamica e moderna della Bibbia e soprattutto bisogna capire che quando è stata scritta le conoscienze erano quello che erano e quindi Dio non ha potuto rivelarsi su tutto ma ha provato a dare delle spiegazioni a dei rozzi popoli che giravano senza meta per il medio oriente .

Io parto dal presupposto che la scienza possa spiegare il come delle cose e non i suoi perchè quindi visto che esiste una spiegazione abbastanza attendibile del sistema solare io sposto il limite più indietro cioè io vedo Dio come Creatore non della Terra ma come creatore dell'universo che per definizione è infinito ed in espansione [Einstain] e quindi non può essersi formato da solo in quanto altrimenti si cadrebbe in contraddizzione perchè elementi finiti non possono creare elementi infiniti: ne concludo che solo un'entità superiore abbia potuto generare l'universo .


Ora diciamo spiegata la creazione della materia conciliando scienza e religione cadiamo nella analisi più difficile ovvero la nascita della vita la selezione naturale è in questo momento molto accreditata e io sono fermamente convinto che l'evolversi della vita sia andato così tuttavia non posso accettare il fatto che tutto derivi dalla pura e semplice casualità quindi penso che Dio abbia fatto in modo tramite l'evoluzione di preparare la Terra alla venuta dell'uomo creatura fatta a sua immagine e somiglianza per tanto l'apice della vita ma questo non poteva che essere un processo lunghissimo in quanto l'uomo senza tutta l'innata esperienza evoluzionistica di ere geologiche non sarebbe stato in grado di sopravvivere invece così essondo l'apice dell'evoluzione egli conosce innatamente tutte le cose , le fasi e o sistemi che hanno condotto a quello che è ma li risopre un pò alla volta con gradualità .


Quindi riassumendo Dio a creato l'universo e per miliardi di anni ha preparato la sua creazione alla venuta dell'unica creatura mortale che possa avvicinarsi a lui sintesi di ere geologiche di esperimenti che hanno condotto alla formazione di quel giolello biologico e mentale che è l'uomo .


Una cosa però a questo punto viene da chiedersi perchè il mondo Cristiano prevale da secoli sul resto del mondo anche a questo ho provato a dare una spiegazione ovvero alle origini non tutte le civiltà sono riuscite a riconoscere il Vero Dio e i suoi insegniamenti , confondendoli (l'Islam), oppure rinnegando Dio stesso (gli Ebrei ) , oppure ancora confondendolo con la natura (i politeisti) per cui Dio ha voluto premiare l'unico popolo che realmente è riuscito a riconoscerlo privilegiandolo rispetto agli altri .  




permalink | inviato da il 28/9/2004 alle 18:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

20 settembre 2004


Val Senales il posto ideale per i riders che non sanno aspettare l'inverno per tornare a serfare sulla neve.


Con la macchina si arriva fino a maso corto piccolo borgo praticamente costruito per i riders ci sono infatti solo alberghi un fantastico skate park ,piscina coperta con sauna e bagno turco , insomma tutto ciò che uno può desiderare ...


La mattina si prende la funivia e quei sette minuti e 40 secondi passano veloci e ti proiettono su di un'altra dimensione l'impatto è particolarmente emozionate d'estate quando magari fino ad una settimana prima ci si trovava distesi in spiaggia ed ora invece ci si trova a risalire lo scosceso pendio che porta ai 3200 m della cima con una funivia che funge da tramite con un'altra realtà .Dalla cima il colpo d'occhio è fenomenale ci si trova infatti in mezzo alle alpi e questo basta a spiegare tutto ...


L'impatto con la neve è brusco , duro pèerchè subito la montagna non accetta che tu l'abbia tradita per quatro fichelle in bichini sulla spiaggia ma un pò alla volta codifica il tuo cuore e si accorge che puro sangue scorre nelle tue vene si dimostra quindi fidata amica e ti accompagna in ogni tua curva ed in ogni tua serfata ed allora ti chiedi come hai fatto a farne a meno per così tanto tempo e ti senti in pace con te stesso .


La sera poi la festa continua nei pub che offrono birra fantastica e divertimento ma l'apice è quando i locals organizzano le tanto vituperate feste allora la valle si popola di riders da tutta italia e non ci sono limiti alla festa .


Da jon è tutto vi aspetto numerosi a morti per la festa di inizio stagione !!!




permalink | inviato da il 20/9/2004 alle 21:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

Val Senales
Extremelot
Erin
Cagate
Martino
Piona
Sara
Fantaski
msn
meteo
freeride
folgariaski
autodrive
programmi
tron
Edo
spider
blog schio
prof info
corsosql
lisa
daniele
mio su msn
fisiveneto
mary
sbalki



me l'avete letto 24591 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     marzo